Leggendo Repubblica imparo che hanno ridotto il taglio sulle accise della benzina, da primo dicembre ne vedrete gli effetti, hanno tagliato il reddito di cittadinanza. A sentire il ministro dell’agricoltura, cognato del presidente del governo Meloni, la coperta era corta, ma evidentemente non così corta da dare soldi soprattutto alle scuole cattoliche.

Veramente in Italia si pagano le tasse, presto pagheremo l’acconto irpef perché si abbandonino i poveri e si faccia regalie alle scuole private, soprattutto cattoliche? Che bisogna fare? Piangere o ridere?