In tempi di pandemia un modo per stare all’aperto senza rischiare contagi è quello delle escursioni in montagna, in inglese diremmo trekking.

Oggi vi condivido questa gita da fare a Tenerife, un percorso circolare quindi con ritorno alla partenza, nella zona di Anaga.

Le Canarie sicuramente rappresentano una meta classica per mare e sole, tintarella e bel clima, ma non dobbiamo dimenticare che soprattutto le isole occidentali sono ricche di flora e boschi di laurisilva o di pini canari. Queste isole vulcaniche hanno molte zone da visitare, dalla piccola ma graziosissima El Hierro a la #IslaBonita ossia #LaPalma, da La Gomera a Gran Canaria con i suoi vari boschi; su tutte queste cime svetta il monte Teide a Tenerife, la montagna più alta di tutta Spagna con i suoi 3718 metri s.l.m., infatti nella penisola iberica il Mulhacen arriva “solo” a 3478 m. s.l.m..

Dopo questa piccola introduzione, vi invito a guardarvi questo bel video tra “barrancos” (vallate) con versanti estremamente ripidi che aprono viste al blu dell’oceano, sentieri tra felci e alberi secolari, fiori, campanule e stradine che si inerpicano verso la cima. Ogni zona è ricca di flora, ma soprattutto di leggende, scopriamole insieme ….

Buona visione e magari … buona gita!