Redazione| 07/06/2020

Aperto da poco, dal 2 giugno 2020, meta di incontro del panorama culturale canario è il Pompidou Arte & Lounge Ristorante, situato in C/ Perdomo, 28 a Las Palmas, città con molte sfaccettature, frizzante di giorno e di notte. Ecco che scegliere è importante. Vi invito a visitare questo locale, dove ho mangiato in compagnia di un’amica, addentrandomi nelle vie di questa grande metropoli.

Se siete turisti, avrete sentito parlare di Playa de Las Canteras e del centro storico (casco historico), mete quasi obbligatorie per chi non ha mai visto la città, ma se volete andare oltre alla vita da spiaggia o alla vida loca, vi consiglio di immergervi nel quartiere Vegueta.

Qui tra stradine e cunicoli incontrerete questo locale elegante e raffinato, ma anche accogliente e aperto a tutti; sia che abbiate in mente una banchetto romantico o un piatto degustato in compagnia di amici con cui chiacchierare, questo posto tranquillo e rilassante fa per voi. Il tono elegante, direi uno stile culturale, regna in questo luogo di incontro impreziosito dall’espozione di varie opere d’arte: sculture, pitture, libri.

Entrando vi sentirete accolti come príncipi, sia dal luogo raffinato sia da un personale assolutamente preparatissimo, se non ricordo male, cinque camerieri. Dando un’occhiata al menù ho avuto una sorpresa positiva: la cultura qui è a prezzi accessibili, i menù partono da 9 euro, per arrivare a centinaia di euro per le elaborazioni con le tecniche culinarie più moderne e gli ingredienti più ricercati, cinque cuochi curano con dettagli e materia prima di qualità i piatti che vengono serviti.

Entrare nel locale è come entrare in uno scrigno prezioso, una macchina del tempo che può riportarvi nelle grandi capitali europee dei secoli precedenti: Vienna, capitale dell’Impero asburgico, ma anche Parigi o Londra. L’arredamento, raffinato ed elegante, è impreziosito da dettagli come librerie, lampadari e candelabri.

Il ristorante offre anche un salone vip , studiato per ospitare dieci persone; le dimensioni della stanza sono veramente imponenti.

Una vetrata azzurra divide lo spazio tavoli dalla cucina vera e propria, dove cuochi e aiutocuochi, in tutto 5 persone, prepareranno i vostri piatti.

Nel ristorante vi sono esposte già alcune opere, in parte provengono dalla collezione “Artistas Canarios Cruzando el Horizonte”, potete ammirarle nella pagina web http://www.artcanarias.com ; nella “sala vip” sono esposte opere di Manolo Millares, Emilio Machado con Juanjo Domínguez, Martin Chirino, Pepe Dámaso, Antonio Padrón, Felo Monzón, Giraldo, Facundo Fierro, Fernando Bellver, Dalí, Sanguino, etc. Durante l’anno poi il ristorante diventerà sede di altre mostre di dipinti di artisti internazionali, spagnoli e locali

Veniamo ora ad un’informazione importante, il responsabile artistico è il professor Míguel Ángel López Alsó, curatore della parte artistica e mercante d’arte, consulente, perito d’arte per i tribunali con carattere giuridico ed economico.

Eccellenza artistica ma anche culinaria: il ristorante Pompidou Art & Lounge è uno spazio culturale per arti visive, ma anche luogo di cucina d’avanguardia e d’autore, cocktails creativi e carta di vini internazionale di gran pregio.

Gli chef del ristorante poi possono essere anche richiesti a domicilio per cene con al massimo 10 commensali.

A voi dunque ora la curiosità di scoprire l’altra Las Palmas, quella della cultura, dell’innovazione, della classe e dello stile, della moda, per una serata straordinaria in compagnia di chi desiderate.