Redazione| 17 maggio 2020

Lungo tutti i marciapiedi, le camminate, nei luoghi affollati, stanno apparendo segnali rivolti ai pedoni, per quale ragione?

In Spagna alcune zone e regioni stanno entrando nella fase in cui si può uscire a camminare, praticare attività sportive e ritornare a frequentare bar e locali, seppure con limitazioni relativamente alle distanze e al numero di persone.

linee marciapiediLa mascherina, nonostante un tentativo del Ministero della Salute spagnolo di metterla obbligatoria anche nei luoghi all’aperto, non è sempre obbligatoria, ragione per cui è possibile vedere lungo le camminate persone senza la mascherina. Nei giorni scorsi però si è assistito un vero assalto al lungomare, per esempio quello di Las Canteras, dove le persone creavano vari assembramenti, senza mascherine e senza distanze.

Per questa ragione in giro per le Canarie stanno fioccando una serie di segnali rivolti ai pedoni e che tendono a indicare il senso di marcia della camminata stessa. Chiaramente il controllo è praticamente impossibile, qui sta però a noi applicare quelle regole di prudenza in modo da evitare un’ulteriore ripresa del contagio: distanze (almeno 2 metri), mascherina, evitare gruppi, ricordarsi la pulizia delle mani.

Le autorità possono fare la loro parte, ma siamo noi, come singoli cittadini che dobbiamo metterci la nostra buona volontà, il buon senso e l’applicazione delle regole. Altrimenti ci ritroveremo ancora chiusi in casa … se non con un contagio in aumento.

Ma se è giusto stare attenti all’emergenza sanitaria, d’ora in poi dovremo ripensare però a tutte quelle volte che mettiamo a rischio la salute e che passano in sordina …