Redazione| 03.05.2020

Nonostante altri municipi dell’isola avessero gia aperto le loro spiagge all’attività sportiva (ricordo che non è possibile fermarsi a prendere il sole) per surf, windsurf e nuoto, corsa e camminata individuale, ancora nel Municipio di San Bartolome de Tirajana nulla si era mosso.

Nell’Orden SND/380/2020, de 30 de abril non si faceva esplicito riferimento all’apertura delle spiagge, ma nell’articolo 14 dell’Orden Ministerial si parla genericamente di aree naturali.

L’associazione surfisti del sud di Gran Canaria ha quindi coinvolto le autorità politiche che già oggi pomeriggio si sono rese disponibili a predisporre al più presto l’apertura sin dalla settimana del 4 maggio. Domani 4 maggio dovrebbero quindi riunirsi in assemblea i massimi esponenti politici del municipio per approntare tutti i documenti necessari alla riapertura.

Fonte e foto: MaspalomasAhora