Redazione| 08/06/2019

Care lettrici e cari lettori, oggi vi scrivo per ricordarvi gli adempimenti qualora abbiate ancora la residenza in Italia. La residenza non è una scelta, uno tiene la residenza nel luogo dove vive almeno 183 giorni all’anno. Diversa può essere la residenza fiscale, ossia la nazione dove una persona produce la maggior parte del proprio reddito.

Oggi vorrei ricordarvi la scadenza dell’IVAFE 2019 ossia quella tassa che colpisce anche la semplice detenzione di un conto corrente all’estero, non è altro che l’imposta di bollo che pagano i nostri connazionali al freddo, caldo umido dell’Italia.

La scadenza è stata fissata per il 30 giugno 2019 quindi non temete che avete tempo. Per pagare dovete usare un semplice F24, io uso il servizio della mia banca che mi fa pagare on line e in modo estremamente comodo e facile, senza dover andare necessariamente in una banca italiana o alle poste.

Ho pensato di proporvi la mia compilazione del modello F24 , avevo un credito dato dal fatto che avevo pagato un acconto maggiore l’anno scorso.

ivafe.jpg

Dovete inserire i dati nella sezione dell’erario, il codice tributo IVAFE è 4043 , quello che ho inserito nel secondo rigo.

Nel primo rigo vedete un credito dovuto a un maggiore acconto 2019 versato a ottobre 2018. L’ultima colonna quella del saldo è automatica.

Per ulteriori informazioni sul quadro RW vi consiglio la lettura di questo articolo di un po’ di tempo fa. Per quanto riguarda la compilazione dei righi RW6 e RW7 vi consiglio la lettura di questo articolo . Oppure potete partire dall’inizio qualora abbiate qualche dubbio con questo articolo.

Vorrei concludere con una giusta e necessaria precisazione: non sono un commercialista, sono un appassionato del settore e io mi gestisco in questo modo. Ma non pretendo di darvi informazioni garantite al 100%, quindi vi invito sempre a documentarvi ulteriormente oppure a riferirvi a esperti del settore. A Gran Canaria so che opera uno studio gestito da un italiano molto stimato e apprezzato da tutti, anche da persone di un certo valore istituzionale; questo è il sito dello studio Canarie Consulting. Non è un suggerimento, solo che conosco questa società e quindi mi sembrava giusto condividervi l’informazione. A voi la scelta.

Annunci