Antonio| 08/06/2018

PARLAMENTO

 

schiro parlamentare circoscrizione estero.jpg

On. Angela Schirò. Presentata una proposta di legge per ridurre la tassa sui rifiuti (#TARI) agli iscritti AIRE che possiedono una #casa in Italia e la utilizzano solamente per poche settimane all’anno (qui maggiori informazioni: http://angela-schiro.com/riduzione-della-tassa-dei-rifiuti…/).

 

simone billi lega nord circoscrizione esteroOn. Simone Billi, Lega Nord, sulla pagina Facebook non ci sono proposte depositate in Parlamento; sul sito internet http://www.simonebilli.eu sono indicate le iniziative, molte a cui partecipa ma non ho trovato proposte da segnalarvi. Sono in attesa di indicazioni da parte dell’onorevole, appena riceverò notizie di proposte di legge, ve le condividerò. Attualmente potete vedere il programma completo al seguente indirizzo .

fusacchia onorevole estero.jpg

On. Alessandro Fusacchia, Lista Bonino.  Sulla pagina Facebook non ci sono proposte depositate in Parlamento. Sono in attesa di indicazioni da parte dell’onorevole, appena riceverò notizie di proposte di legge, ve le condividerò.

 

SENATO

On. Raffaele Fantetti, Forza Italia. Vi segnalo il sito internet: http://www.raffaelefantetti.it

Dalla sua pagina FB vi riporto:

In primis, mi sono fatto promotore di un incontro, presso la Camera dei Deputati, tra tutti i parlamentari eletti nella Circoscrizione Estero: il primo -credo- nel suo genere da quando è venuto a mancare il compianto Ministro Tremaglia. raffaele fantetti forza italia senatoNella felice occasione si è dibattuto e concordato su una serie di azioni legislative comuni a testimonianza di una nuova e condivisa comprensione di due fondamentali concetti: 1) molti dei problemi che riguardano gli Italiani all’estero sono di comune interesse e le modalità per la loro possibile soluzione sono condivise; 2) solo un’azione legislativa comune è destinata ad avere una certa efficacia. […] Tra le azioni comuni che si sono “messe in cantiere” spiccano la proposta di istituzione di una “Commissione bi-camerale per le questioni degli Italiani all’estero” e la revisione del meccanismo di voto all’estero. La prima è di fondamentale importanza in termini parlamentari perché il carattere bi-cameralista perfetto del nostro procedimento legislativo penalizza fortemente l’azione di due diversi comitati (così come è stato finora, senza ahimè alcun particolare risultato legislativo); la seconda, deve garantire in tempi utili la messa in sicurezza del voto nella Circoscrizione Estero per evitare quel costante sospetto di brogli che non è ulteriormente sopportabile da alcun Italiano, né in patria, né all’estero. […] come promesso in campagna elettorale, ho aggiornato e riproposto all’attenzione generale il mio disegno di legge sul riconoscimento e la promozione istituzionale della “Ristorazione italiana all’Estero” […] Dobbiamo difendere e promuovere meglio il nostro eccellente Made in Italy eno-gastronomico e promuoverlo non solo sporadicamente […] assicurare una idonea copertura finanziaria alle iniziative legislative di nostro specifico interesse (abolizione IMU, rafforzamento servizi consolari, aggiornamento AIRE, estensione copertura sanitaria, promozione lingua e cultura, ecc).[…]

 

 

 

 

 

Annunci