Redazione| 11/06/2017

artenara gran canaria.jpgDal primo momento in cui ho iniziato a scrivere questo giornale virtuale, mi sono posto l’obiettivo di essere al servizio del territorio e della comunità che lo abita, per una semplice ragione: amo questi luoghi ricchi di pace, armonia e sorrisi.

Per questa ragione vorrei chiedere la vostra collaborazione per sostenere la candidatura del nome (nombre) del pueblo (cittadina) di Artenara come nome del nuovo SUV di SEAT. Da sempre questa casa automobilistica dà nomi di località (città, isole, etc.) ai propri veicoli “Seat-Ibiza” è il più classico e il più venduto degli esempi, ma anche “Seat-Leon” e così via.

 

 

Prima di prendere l’auto e correre a visitare queste caratteristica località, cliccate su SEAT e riempite il breve formulario (nome, cognome, email) all’inizio scrivete il nome di ARTENARA, il gioco e fatto!

Il comune di Artenara ha anche attivato una raccolta di firme presso CHANGE.ORG

Artenara è un comune spagnolo di appena 1300 abitanti, posto nella cumbre (zona montuosa di Gran Canaria) nella parte nord occidentale dell’isola,

Artenara è una località rinomata per i numerosi siti archeologici, esempio dell’antica vita degli aborigeni canari. La vostra visita al municipio potrebbe contemplare una escursione al Sito Archeologico di Acusa, uno dei più importanti dell’isola, in cui si trovano le caverne utilizzate come abitazioni e le grotte funerarie. Come alternativa, è possibile visitare le Caverne de Caballero, una zona di rifugio dei pastori aborigeni e un sito archeologico importante, dove sono presenti anfratti ricchi di una singolare simbologia aborigena canaria. Il centro storico è arricchito da chiese e case tipiche canarie, molti altri sono i siti di rilevanza artistica, culturale, archeologica, e da un punto di vista naturale: Iglesia de San Matias, Eremo della Vergine de la Cuevita, la Caverna de los Candiles (dove potrete ammirare incredibili graffiti rupestri degli aborigeni), il Parco naturale di Tamadaba con la sua bella pineta di pinus canariensis, una specie particolare di alberi presenti solo su queste isole.

Gustatevi questo bel video che mostra panorami mozzafiato di Artenara.

Concludo però con un argomento che mi sta a cuore: la gastronomia! Data la sua posizione, Artenara è un municipio dove è possibile degustare saporiti piatti di carni alla brace: di capretto, coniglio al salmorejo (una salsa preparata con acqua, olio, aceto, pepe e sale) e maiale fritto. E per stuzzicare l’appetito, come antipasto potete gustare i formaggi locali (lavorati con diversi tipi di latte di capra, mucca e pecora), le classiche patate arrugadas con il mojo (una salsa tipica canaria che può essere preparata in diverse versioni a seconda dei piatti che deve accompagnare), la ropa vieja (piatto composto di vari tipi di carni servita con riso), morcilla (una salsiccia simile al sanguinaccio). potaje-de-berros-01.jpgAltro piatto classico di Artenara è il potaje de berros (zuppa con crescione, carne di maiale, fagioli di Spagna, igname, ananas e zafferano). I prodotti tipici della pasticceria locale si basano sul tradizionale bienmesabe, lavorato con le mandorle tritate, e ancora sulle trote ripiene, sul marzapane, sulle brioche di cagliata o sulle frittate di zucca.

Prima di prendere l’auto e correre a visitare queste caratteristica località, cliccate su SEAT e riempite il breve formulario (nome, cognome, email) all’inizio scrivete il nome di ARTENARA, il gioco e fatto!

Il comune di Artenara ha anche attivato una raccolta di firme presso CHANGE.ORG

Vi ringrazio, numerosi!!!!