Antonio| 02/06/2017

successo-negli-affariNel solo mese di maggio si sono registrate 2.953 nuove assunzioni, situando il numero di disoccupati a quota 222.749, dati ufficiali del Ministerio de Empleo Y Seguridad Social. In percentuale le statistiche parlano di un calo del 1,31% rispetto al mese precedente. Rispetto al medesimo mese del 2016 il calo è del 7,21% che corrisponde a un calo di 17.318 persone iscritte alle liste di disoccupazione. Attualmente i 222.749 disoccupati sono così suddivisi: 123.777 donne, 98.972 uomini e 13.770 giovani (<25 anni).

Il primo posto va sicuramente alla provincia di Santa Cruz de Tenerife, dove nell’ultimo mese si è regiastrato un calo del 1,59% del numero di disoccupati (-1.702), mentre nell’altra provincia dell’arcipelago il calo è stato solo del 1.05% (-1.251).

I settori che più hanno dato risultati positivi sono quelli relativi ai servizi e all’edilizia, rispettivamente con un aumento di occupati di 1.333 e 1.230 unità. Ora il numero di disoccupati per il settore dei servizi sono 166.717 persone e per quello delle costruzioni sono 24.032. Altri incrementi ci vengono dal settore dell’industria, dove vi ci sono state 182 nuove assunzioni; l’unico settore con risultati negativi è quello dell’agricoltura, dove c’è stato un aumento di 49 nuovi senza lavoro, situando così il numero di disoccupati nell’agricoltura a quota 5.134.

 

Fonte: EuropaPress