Antonio| 02/05/2017

Con 730 precompilato si intende quella dichiarazione dei redditi già compilata dal dichiarante, persona fisica (non azienda) con un lavoro dipendente ossia con un datore di lavoro che prende il nome  di Sostituto di Imposta, ossia colui che avrà il dovere di prelevare gli eventuali debiti o restituire a voi i crediti maturati con il fisco italiano; il sostituto di imposta emette il CU 2017 relativo all’anno 2016 e viene indicato in esso. Nel caso di pensionati il sostituito d’imposta è l’ente fornitore della pensione indicato nella CU

Sicuramente fare un 730 è rapido e diretto, utile se siete a credito perché già nella busta paga di Luglio vi verrà restituito o versato quanto vi spetta.

Nella maggior parte dei casi compilare il 730 “precompilato” può essere veramente semplice, ma bisogna conoscere alcuni concetti fondamentali che non tutti i cittadini hanno avuto l’opportunità di acquisire. A voi un video che spiega alcuni concetti fondamentali, nel caso che non siate sicuri, vi invito a farvi seguire da esperti di settore.