Antonio| 22/04/2017

ARMAS INCIDENTE.jpgCome è giusto in questi momenti difficile, sorge la solidarietà tra le isole dell’arcipelago, superando anche steccati politici, rivalità e campanilismi, sapendo che il mare è uno, l’arcipelago è uno e quindi tutti siamo fratelli di fronte alle catastrofi.

Ecco che il presidente del Cabildo de Tenerife Carlos Alonso, oltre a esprimere la solidarietà ai feriti, ha espresso la disponibilità delle istituzioni tinerfeñe ad aiutare le istituzioni di Gran Canaria per risolvere, nel minor tempo possibile e si spera senza danni all’ecosistema, la situazione che si è venuta a creare dopo il versamento in mare di moltissimi litri di gasolio, fatto conseguenza dell’incidente della nave Armas contro un muro del Puerto de Las Luz a Las Palmas.

Fonte e Foto: ElDia.es