Antonio| 10/04/2017

imagen-de-palmas-de-gran-canaria-las-5

Cari lettori, care lettrici, ritorno sull’argomento della residenza su suolo turistico alle Canarie, argomento affrontato in più articoli, l’ultimo è questo.

Siccome il mio obiettivo è condividere informazioni, senza remore, vi posto quest’altra campana che mi sembra poter rassicurare le persone e introduce una novità sinora non considerata: l’uso dello stabilimento (edificio) dividendolo fondamentalmente in :

  • residenziale
  • turistico
  • o misto

gli edifici coinvolti per ora, siamo in attesa di modifiche alla legge, sarebbero solo quelli turistici, per cui sembra che qualora la struttura sia ad USO ESCLUSIVO (TASSATIVO) RESIDENZIALE non dovrebbe esserci questo problema illustrato ieri nell’articolo succitato.

Siccome questa che vi do è una notizia senza fonte (che non posso svelare), mi sento in dovere di esortarvi a cercare ulteriori notizie. Vorrei concludere con una riflessione, se nel vostro animo sentite incertezza e confusione, l’idea che ancora la situazione non sia chiara, questo medesimo sentimento ce l’ho anche io. Concludo con un appello alla prudenza, da piccolo risparmiatore sono vicino a chi ha i propri sudati risparmi da investire e quindi consiglio di acquistare informandosi di tutto e magari consapevoli che a volte la prassi e la legge possono differire: da tempo alcune zone non potrebbero dare residenze, ma si continua a farlo; da tempo non si potrebbe affittare se non utilizzando alcune strutture (explotadores) ma comunque la gente continua ad affittare con piccole immobiliari o a volte, basta dare un occhiata in FB, anche in modo autonomo, ma io non sono a conoscenza di multe, non che io approvi questo, anzi, al contrario, descrivo solo, come direbbe il buon Machiavelli … “la realtà effettuale”, questo non per condividerla o appoggiarla, al contrario.

A voi dunque la decisione, voi sapete come risparmiatori cosa volete, quali condizioni pensate di voler accettare, il vostro livello di gradimento di situazioni poco chiare. Spero solo con questo articolo di aver aiutato le riflessioni.

Chiunque volesse contribuire, magari anche con riferimenti giuridici, è ben gradito, non ho la pretesa di essere esaustivo, sono un blogger appassionato delle Canarie né un avvocato né un esperto di immobili.