Antonio| 12/03/2017

tgcEra una notizia che si conosceva da quasi un decennio, ma il progetto era rimasto sinora nel cassetto, ora sembra che si voglia accelerare su questo progetto e iniziarlo entro l’anno prossimo. Sicuramente guardando il video e il progetto, credo che ci vorrà del tempo, ma soprattutto per chi deve acquistare casa, credo che sia importante conoscere quanto meno l’idea che aleggia. Comprare casa è sempre un passo importante, soprattutto se lo si fa all’estero dove non è detto che si conoscano le leggi e i progetti. L’importante è dunque affidarsi ad agenzie con comprovata esperienza nel settore e con conoscenza delle leggi e dei progetti. Pensate solamente all’ipotesi di comprarsi un appartamento che si trova all’improvviso una linea ferroviaria davanti a casa …  . Personalmente consiglio sempre di andare a parlare all’Ayuntamiento o a la oficina del Catastro (Catasto).

Il primo tratto del percorso sarà sotterraneo, inizierà a Santa Catalina per proseguire per San Telmo, l’Ospedale, Jinamar.

Un secondo tratto sarà essenzialmente in superficie: Telde, Aeroporto e Aguimes.

Un terzo tratto ritornerà vicino alla costa: Vecindario, zona Castillo del Romeral.

Infine passerà vicino a San Fernando e poi punterà su Maspalomas.

All’incirca questo è il percorso, chiaramente può subire variazioni di ogni tipo. ma sembra che si voglia accelerare sull’iniziativa, staremo a vedere. Però per esperienza, ho l’idea che se le Canarie hanno in comune con l’Italia i tempi della progettazione, per quanto riguarda l’attuazione, qualora lo si voglia, avviene in tempi assai più brevi dei nostrani.

Di seguito vi posto il link per vedere il percorso sinora stabilito, la bellezza delle stazioni e le zone per ora forse coinvolte.

http://www.laprovincia.es/multimedia/videos/gran-canaria/2011-03-04-65768-recorrido-del-tren-gran-canaria.html