Antonio| 08/03/2017

calima.jpgLe Canarie sono soprannominate le isole dell’eterna primavera, il nome è ben attribuito, i giorni con temperature gradevoli sono innumerevoli, ma alcune volte la vicina Africa puù giocare strani scherzi facendo arrivare sino all’arcipelago ondate di calore (possono arrivare a quasi 50 gradi) e l’antipatica calima che può provocare anche irritazioni all’apparato respiratorio, soprattutto nelle persone predisposte.

Ma quali sono i consigli di auto-medicamento del Gobierno de Canarias?

Le alte temperature e la calimas (sospensione nell’aria di polvere composta da terriccio e sabbia) possono produrre problemi di salute, specialmente ai bambini, agli anziani e a tutti coloro che hanno problemi respiratori come per esempio gli asmatici. Alcuni credono che basti non andare in spiaggia o stare in spazi all’aperto, ma a volte non basta.

Innanzitutto in questi periodi si sconsiglia l’esercizio fisico in luoghi aperti e qualora questa precauzione non bastasse si consiglia di telefonare al 1-1-2 o contattare il proprio medico

Ondate di calore.

Si consiglia di:

  1. bere abbondantemente
  2. se si prova uno stato di affaticamento nella respirazione, rinfrescarsi, mantenendo umidi il corpo e la testa.
  3. se non si può evitare di rimanere all’aperto, cercare di rimanere all’omnra o quanto meno esporsi al sole per intervalli brevi di tempo.
  4. non rimanere in luoghi chiusi, non ventilati a sufficienza e con temperature alte.
  5. nelle stanze, tenere le persiane chiuse, cercando di impedire ai raggi di sole d’entrare nell’abitazione.
  6. non rimanere e non lasciare nessun essere vivente nell’abitacolo dell’automobile (soprattutto se chiuso) e senza l’aria condizionata.

 

Calima

Consigli di carattere sanitario:

  • Evitate di uscire se avete malattie respiratorie pregresse (asma, etc.)
  • In casa chiudete porte e finestre, cercando purificare l’aria.

Consigli durante la guida:

  • In caso di scarsa visibilità a causa della calima, ricordatevi di accendere le luci, i fari retronebbia e qualora vi fosse una scarsissima visibilità accendete le 4 luci
  • ridurre la velocità, aumentare la distanza di sicurezza dal veicolo che precede e aumentare l’attenzione