Antonio| 17/02/2017

Vi propongo questo documentario girato nei primi anni sessanta, le immagini a volte sono sgranate, le tecniche di ripresa datate, però il documentario illustra alcuni momenti fondamentali della vita di altri tempi nell’isola di Gran Canaria.

Vorrei porre la vostra attenzione su alcuni momenti importanti: lavaggio dei panni, un momento sociale, che veniva fatto grazie a un piccolo rigolo d’acqua posto ai bordi di una strada; una bambina raccoglie dagli alberi alcuni frutti; le tipiche case nella roccia, “las casas cuevas”; la telecamera riprende un ambiente molto arido, forse più di quello attuale; alcuni momenti della popolazione che si diverte al mare; le riprese si concentrano poi sul ritorno delle barche dei pescatori, le donne attendevano lungo la costa, con gradi recipienti di metallo che venivano riempiti con i pesci e portati in paese, parte del pescato veniva utilizzato, il resto venduto dalle donne di casa in casa, seguite dai bambini in festa.

Vi sono anche delle riprese dell’aeroporto, che apre alcuni momenti riservati ai primi turisti sull’isola, alcune riprese sono dedicate ai classici balli canari e ai costumi che vedono come sfondo il “pueblo canario” nel cuore di Las Palmas.

Il video termina con alcune immagini della spiaggia de Las Canteras.