Antonio| 18/01/2017

 

Da alcune settimane sto pensando al rapporto tra essere umano e le nuove tecnologie, come internet, ho anche scritto qualcosa, ma per ora non ve l’ho pubblicato. In questi giorni ho trovato un aforisma in internet che mi permette però di iniziare da lontano a riflettere su questo argomento. L’aforisma è in spagnolo, ma ve lo tradurrò sotto. Mi farebbe piacere che mi diceste cosa pensate. Io, personalmente, sono assolutamente d’accordo.

“Che bello è passare bei momenti senza pubblicare niente, nessuno si intromette, nessuno si interessa, nessuno lo commenta”.

Siamo passati dal cogito cartesiano : cogito, ergo sum, penso dunque esisto, al condivido, dunque esisto? Quali gli effetti positivi e quelli negativi di questo modo di fare secondo voi?

 

che bello non postarlo.jpg