Antonio| 10/01/2016

 

La notizia è di oggi ed è apparsa su Repubblica , ma il museo ha aperto i battenti nell’aprile del 2016, ma è stato inaugurato oggi 10 Gennaio a Lanzarote, un museo unico al mondo, infatti è un museo che per essere visto necessita di bombole e maschere, insomma una bella esperienza per gli amanti del diving (delle immersioni) che potranno vedere opere dell’artista e scultore britannico  Jason deCaires Taylor che ha posizionato le proprie opere, ben 400, sul fondale marino dell’isola dell’arcipelago canario.

Le opere che vedrete vogliono fare riflettere lo spettatore sui grandi temi del nostro tempo: l’immigrazione, il rispetto per i fondali marini e la nostra società.

 

Godetevi alcuni video.

Video 1. In questo filmato vedrete le opere sulla terraferma e l’installazione sul fondale, video veramente affascinante e suggestivo; il video termina con alcune interviste a politici e all’artista che ha creato queste opere. Fondamentalmente si evidenzia l’importanza di questo museo che unisce in un luogo: arte, sport e biosfera marina.

 

Video 2.

Video 3.

 

In questo video n.4 verrete guidati tra le figure e nelle postazioni sotto il mare. Veramente bello e da non perdere.

 

Potete anche guardare la galleria fotografica del The Guardian

https://www.theguardian.com/travel/gallery/2017/jan/10/europes-first-underwater-museum-opens-lanzarote?utm_source=&utm_medium=&utm_campaign=