Antonio| 02/07/2016

vega san mateo1Andando a cercare la parola vega sul dizionario troverete: pianura fertile; il nome della cittadina rimanda quindi direttamente alle sue forti tradizioni agricole. Tutto attorno si sviluppa una distesa lussureggiante: l’area risulta beneficata da piogge abbondanti rispetto alla media dell’isola e un’umidità notevole.

La prima strada costruita sull’isola collegava proprio Las Palmas a questa cittadina che cambiò nome negli ultimi tre secoli: nel XVIII secolo Vega de Matos, nel XIX secolo Vega Alta e poi nel XX secolo Vega de San Mateo.vega san mateo2 Presto le terre incolte, alcune con una certa pendenza, vennero trasformate, sin dai secoli precedenti, da uno sfruttamento agricolo che portò ad una notevole produzione vinicola inferiore solo a quella di Santa Brigida.

Col passare dei decenni l’agricoltura in zona subì cambiamenti, interruzioni, riprese, ora la zona fornisce ai viaggiatori incuriositi del mercato agricolo di Vega San Mateo: vino, pomodori, formaggi freschi, pane artigianale, torte, dolci, paste dolci, miele, ortaggi e verdure, frutta fresca. Molto caratteristico e indimenticabile sedersi vicino alla chiesa e assaporare le specialità locali.

vega san mateo 4vega san mateo3
Fonte: Patronato Turismo Gran Canaria

 

 

Dove si trova Vega de San Mateo: